0552381319 info@studiodentisticoscarlatella.it Via Giotto 67 - Scandicci

Prevenzione dentale

prevenzione dentale

Prevenzione dentale: ecco 3 regole per mantenere i denti in salute

Prevenire è meglio che curare. Questo lo sappiamo tutti, eppure le statistiche ci dicono che ogni giorno moltissimi italiani si recano dal dentista per problemi ai denti legati a carie, infiammazioni, gengiviti, o parodontite. Problemi che in molti casi potrebbero essere evitati con una prevenzione efficace, o almeno risolti molto più precocemente con minor spesa e minor stress.

Prevenzione e diagnosi precoce sono i punti cardine che permettono di mantenere i denti e la bocca in salute.
Prevenzione significa mettere in atto comportamenti costanti per evitare l’insorgere di disturbi che possono portare fino alla perdita dei denti.
Diagnosi precoce significa intervenire in caso di insorgenza di problemi prima che la situazione sia irreparabile, ad esempio curando e conservando un dente prima che sia troppo compromesso per salvarlo e che si renda inevitabile estrarlo.

Ecco come fare:

1.Igiene orale a casa

Per mantenere i denti in salute e prevenire problemi è importante lavare bene i denti dopo ogni pasto, usando spazzolino e dentifricio, filo interdentale e / o scovolino. Purtroppo oggi siamo sempre di corsa e spesso mangiamo fuori casa. Ricordandoci che derogare troppo spesso a lavare i denti dopo i pasti può causare problemi, portare il tartaro ad accumularsi eccetera, diciamoci che realisticamente è fondamentale e inderogabile lavare i denti almeno 2 volte al giorno e usare filo interdentale e / o lo scovolino almeno 1 volta al giorno.

2. Visite di controllo dal dentista e igiene orale

Gli appuntamenti con il dentista dovrebbero essere un’appuntamento fisso perchè la loro importanza riguarda sia la prevenzione che la diagnosi precoce. La seduta di igiene orale dal dentista serve a rimuovere eventuale tartaro che l’igiene domiciliare non fosse riuscita a eliminare ed a controllare la salute generale della bocca, permettendo di intervenire tempestivamente in caso di problemi. Generalmente gli appuntamenti dal dentista dovrebbero essere due volte l’anno, ma alcuni pazienti potrebbero aver bisogno di appuntamenti più ravvicinati.

Ed è importante sottolineare che visite di controllo e igiene orale sono fondamentali fin da bambini, non solo per gli adulti.

3. Alimentazione

Una alimentazione sana aiuta tutto il corpo a mantenersi in salute, e così anche i denti. Tutti sappiamo che esistono cibi responsabili di favorire la carie. Dolciumi e caramelle prima di tutti, ma non solo. Anche le bevande gassate o acide rappresentano un potenziale pericolo. Quello che dovremmo sapere però è che esistono anche alimenti in grado di contrastare l’insorgenza della carie,  apportare elementi preziosi per la salute dello smalto come calcio e fluoro o semplicemente aiutare a pulire meccanicamente denti e gengive grazie ad una masticazione prolungata.
Un bel bicchiere d’acqua ad esempio oltre a tutti i benefici che conosciamo aiuta a pulire la bocca e quindi ci può aiutare quando lo spazzolino non è a portata di mano. Verdure crude, latticini, frutta fresca non acida o frutta secca a guscio sono tutti alimenti amici dei nostri denti

Mangiare meno alimenti cariogeni, ricchi di zuccheri, lavando i denti dopo averli consumati, e più alimenti anticariogeni fa la differenza nella nostra salute orale.

Stai cercando un dentista a Scandicci per una visita di controllo? Contattaci.

Studio Dentistico Scarlatella
Via Giotto 67, Scandicci, Firenze
TEL: 0552381319

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Argomenti correlati